Aperta la call “Cronache Fantastiche (da luoghi comuni)”

Per rispondere con l’immaginazione alle restrizioni imposte dalla difficile situazione in cui ci troviamo OVO Officina Visuale Orizzontale lancia la call Cronache Fantastiche (da luoghi comuni)

L’idea è quella di raccontare come ciascuno di noi sta affrontando questo periodo di sospensione della normalità e di rinuncia ad alcune libertà, attraverso la prospettiva offerta dagli oggetti che ci circondano,con cui più spesso vieniamo a contatto durante la giornata, usandoli o semplicemente guardandoli.
Oggetti bizzarri o comunissimi, che usiamo quotidianamente o che abbiamo dimenticato. L’invito è quello di disegnarli o dipingerli con qualsiasi tecnica e materiale: le Cronache Fantastiche di questi giorni si trasformeranno, appena possibile, in una mostra presso la nostra sede!
Le regole sono semplicissime:
Per preparare il proprio lavoro si può usare qualsiasi tecnica e materiale (dimensione massima 30×40)
– Per creare un archivio provvisorio virtuale è sufficiente pubblicarlo su facebook/instagram taggando Ovo OfficinaVisuale, usando l’hashtag #officinaovo o inviarlo via email a info@officinaovo.com
– Per scoprire i lavori degli altri e per avere tutte le info sulla mostra basta visitare le nostre pagine social

La scadenza della call coincide con il tempo fino alla fine dell’emergenza, per questo – per scaramanzia – affrettiamoci!👊👊👊

Per tutte le info: 📧info@officinaovo.com.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: